Quotazioni Quattroruote

NOTA METODOLOGICA AGGIORNATA A LUGLIO 2018

Perché si usano

Le quotazioni di Quattroruote (auto, veicoli commerciali leggeri e moto) sono il risultato congiunto di anni d’esperienza, presenza sul mercato e di una costante ricerca evolutiva. Vengono utilizzate sia dal privato cittadino sia dagli operatori della filiera automotive, siano essi costruttori o concessionari, società di assicurazione, società finanziarie e di servizi.

Oltre a rispondere alle esigenze pratiche di questa moltitudine di utilizzatori, la funzione profonda alla quale le quotazioni rispondono è quella di contribuire a colmare l’asimmetria informativa nel mercato dei veicoli usati. La compravendita di auto usate è un classico esempio di riferimento accademico dell’economia di un mercato in cui:

  • sono presenti significative e rilevanti asimmetrie informative;
  • l’incertezza dell’acquirente sulla reale qualità del bene è determinante.

In questo contesto Quattroruote rappresenta un elemento di creazione di valore determinante:

  • individua e comunica agli acquirenti quali sono le caratteristiche di un’auto usata che devono essere garantite dal venditore;
  • fornisce gli strumenti per identificare una qualità standard di riferimento da associare ad un prezzo di mercato;
  • fornisce un prezzo di riferimento, determinato secondo parametri noti e confrontati con il mercato;
  • accresce la cultura del mercato, sia per gli acquirenti che per i venditori, diffondendo informazioni accurate e indipendenti;
  • facilita la negoziazione fornendo un ancoraggio di prezzo indipendente;
  • riduce i rischi di conflitto tra operatori rendendo più efficiente la negoziazione;
  • legittima, con la sua reputazione e la fiducia guadagnata nel tempo, i valori di riferimento.