By 18 Giugno 2021Mercato, Tecnologia

Blue Gasoline, la benzina che riduce le emissioni

Si chiamerà Blue Gasoline e ridurrà le emissioni del 20%. È questa la sfida green di Volkswagen, Shell e Bosch, una nuova miscela prodotta per il 33% da fonti rinnovabili come biomasse e prodotti sintetici che segue la strada già avviata nel 2018 con l’analoga variante del gasolio, il Blue Diesel R33. 

La Blue Gasoline avrà probabilmente un prezzo allineato a quello della V-Power e, soprattutto, potrà essere utilizzata senza modifiche su tutte le vetture già omologate per la Super 95 ottani, perché totalmente compatibile con gli standard EN228/E10.

Tra le sue caratteristiche specifiche, la stabilità al variare delle temperature, che renderà questa benzina perfetta per vetture plug-in hybrid, dove il carburante potrebbe rimanere fermo nel serbatoio per lunghi periodi a fronte di un uso prevalente della batteria. 

La commercializzazione di questa benzina a impatto ridotto è prevista da Shell sulla rete tedesca già entro fine anno, mentre Bosch adotterà la Blue Gasoline fin da subito nelle proprie stazioni in Germania, per uso interno.