Editoriale Domus

Editoriale Domus

Diamo valore al futuro

Verifica delle Performance

Sono state definite delle procedure che, ogni volta che vengono prodotte le previsioni, mediante il Sistema di Previsione dei Valori Residui, vengono attivate per verificare le performance del sistema stesso.

La verifica delle performance viene fatta con la stessa metodologica per le autovetture e per i VCL.

Le verifiche si basano sul confronto tra le previsioni prodotte e le quotazioni dell’usato di Quattroruote e si basano su una logica di back - testing.

Per back – testing si intende il confronto tra le previsioni fatte in passato con le corrispondenti quotazioni disponibili al momento della verifica.

Ad esempio, la verifica per le previsioni a 36 mesi viene fatta secondo la seguente logica:

  • si considerano le previsioni a 36 mesi che erano state prodotte 36 mesi fa
  • si considerano le quotazioni ad oggi disponibili per allestimenti immatricolati 36 mesi fa (quotazioni di Quattroruote per l’usato di 36 mesi)
  • si confrontano le previsioni con le quotazioni considerate. 

Il confronto viene fatto calcolando il rapporto tra lo scarto previsioni-quotazioni e il valore di listino al momento dell’immatricolazione.

Tale logica viene applicata a tutte le previsioni e si producono dei risultati che consentono di monitorare costantemente la qualità delle previsioni prodotte e di valutare la necessità di interventi di manutenzione/aggiornamento del sistema.

I monitoraggi vengono fatti sia per le previsioni prodotte mediante la sola componente statistica del sistema che per le previsioni “finali” (quelle effettive) sulle quali può essere intervenuto il “limiter”. In questo modo oltre alla valutazione sulle previsioni “finali” è possibile effettuare un controllo sui limiti imposti e sul rapporto tra la componente statistica e quella non statistica.